Le èlites litigano con la democrazia

Pubblichiamo oggi l’ultimo articolo di questo blog prima della pausa estiva. Lo dedichiamo a una “brillante” idea di Dambisa Moyo. Si tratta di un’eminente economista, nata a Lusaka (Zambia) nel 1969, che ha studiato tra Oxford e Harvard e ha lavorato per la Banca mondiale e Goldman Sachs.

2 Aug 2018

La Merkel ride, l’Italia piange

“Seguite i soldi” consigliava Giovanni Falcone ai colleghi statunitensi che gli chiedevano come riconoscere le infiltrazioni mafiose nella società. Proviamo anche noi a seguire i soldi per capire a chi fa comodo l’Europa, così com’è.

31 Jul 2018

Pronto il piano anticrisi di Savona

È pronto il piano anticrisi di Paolo Savona. Non si esce dall’Euro (per ora). Il ministro degli Affari europei in una intervista pubblicata dal quotidiano La Verità, ha proposto l’utilizzo dei 50 miliardi di avanzo con l’estero registrati dalla bilancia dei pagamenti del nostro Paese per avviare un mega-piano di investimenti da 50 miliardi.

30 Jul 2018

Macron è in un angolo

Vanno sempre peggio le cose per Emmanuel Macron.

Mercoledì il Presidente francese avrebbe dovuto concedersi un bagno di folla durante una tappa del Tour De France ma l’ultima “débâcle” del proprio entourage lo ha riportato a più miti consigli.

26 Jul 2018

La bufala della crisi del debito

La crisi del debito che ha sconvolto l’Europa e portato al “salvataggio della Grecia” e al commissariamento dell’Italia attraverso il governo Monti?

25 Jul 2018

Lo statuto BCE è un incubo per i lavoratori

L’Europa è in balia di una Banca Centrale Europea con uno statuto da incubo. C’è, infatti, una grossa differenza tra la Banca Centrale Europea e altre grandi banche centrali, come la Federal Reserve americana: lo statuto della Bce, infatti, prevede che l’Istituto centrale abbia come unico obiettivo la stabilità dei prezzi (che è una fissazione dei tedeschi).

24 Jul 2018

Il parlamento tedesco ti guarda

Siamo veramente alla farsa: il Parlamento tedesco pretende di sapere dalla Bce se le nostre banche stanno bene. 

La notizia era – ovviamente – passata sotto traccia sulle pagine della maggior parte dei grandi quotidiani, ma che MF aveva lanciato in prima pagina, il 13 di luglio.

23 Jul 2018

Le banche e lo spauracchio dello spread

Poche settimane fa il presidente dell’Associazione Bancaria Italiana, Antonio Patuelli, nel corso dell’assemblea annuale dell’organizzazione che riunisce gli istituti italiani, ha agitato – di nuovo – lo spauracchio dello spread.

19 Jul 2018

Le elités riconoscono il cambiamento

La vera notizia è che persino il Corriere della Sera – il giornale dell’establishment milanese per eccellenza – lunedì ha voluto riconoscere, con articolo tutt’altro che nascosto – dal momento che è stato pubblicato in prima pagina – il significativo cambio di passo che il nostro Paese, col nuovo governo, ha fatto in ambito di politica sui migranti.

18 Jul 2018