IL BTP ITALIA NON VOLA

La sensazione è che i mercati siano arrivati al capolinea. Con i tassi di interesse sempre bassi gli investitori negli ultimi anni si sono riempiti le tasche di rischio, per riuscire a spremere un minimo di rendimento dai mercati.

21 Nov 2018

L’EURO È VENUTO PRIMA DELL’UNIONE

Una lettrice del nostro blog ci ha mandato una domanda interessante, alla quale proviamo a rispondere. Il quesito è il seguente: “Come facevano i burocrati dei vari paesi europei a pensare di unire gli stati con un’unica moneta,questo non doveva essere l’ultimo atto per l’unificazione e non il primo?”

Per dare una risposta bisogna partire dalla storia dell’Unione Europea, che da un lato è nata come risposta delle nazioni del Vecchio Continente al rischio che, dopo due Guerre Mondiali in mezzo secolo, le tensioni tra le Nazioni potessero portare a un terzo grande conflitto.

20 Nov 2018

MACRON VUOLE COMPRARE L’ITALIA

A pensar male si fa peccato, ma spesso ci azzecca. Il sospettato – a questo giro – è Macron, che, secondo i ben informati, starebbe spingendo sull’acceleratore perché l’Unione Europea “punisca” l’Italia con una procedura di infrazione non tanto sul deficit, quanto sul debito.

19 Nov 2018

L’FMI VUOL FAR FALLIRE ANCHE L’ITALIA

Il Fondo Monetario Internazionale (al secolo, FMI) ha deciso che l’Italia ora è un Paese che potrebbe innescare un “rischio sistemico”, ovvero una sorta di “Grande Grecia”, che va salvata prima che possa far saltare i mercati.

15 Nov 2018

IL VERO PROBLEMA DELL’ITALIA È L’EURO

La manovra economica del governo? E’ coraggiosa e potrebbe aiutare il Paese a riprendere un minimo di slancio, ma non risolve la madre di tutti i problemi dell’Italia: il sistema a cambi fissi imposto dall’Euro.

13 Nov 2018

TRUMP NON É UN’ANATRA ZOPPA

Mercoledì scorso, dopo la diffusione dei primi risultati delle elezioni di medio termine negli Stati Uniti, ho letto più di un commento in cui – alla luce della vittoria del partito democratico alla Camera dei deputati – ci si sforzava di definire Donald Trump come un “presidente dimezzato”.

12 Nov 2018

IL VINCOLO DEL 3% NON HA BASI SCIENTIFICHE

Qualche giorno fa un lettore di questo blog ha ripostato un ampio – e molto interessante – articolo di un giornalista del Sole 24 Ore, Vito Lops, sul vincolo del 3%.

8 Nov 2018

I PAESI DEL NORD VOGLIONO SPAVENTARE L’ITALIA

La notizia è arrivata venerdì scorso: i Paesi del Nord Europa vogliono aumentare la pressione sull’Italia. E siccome le banche nazionali hanno ben figurato negli stress test della BCE, hanno deciso di puntare al bersaglio grosso: gli strumenti di mutuo soccorso tra partner europei, perché sia chiaro a Roma che eventuali sgarri sul fronte delle finanze pubbliche non saranno tollerati.

7 Nov 2018

JUNKER MULTA GENTILONI PER COLPIRE CONTE

La Commissione ha deciso: l’Italia va multata per deficit eccessivo. L’8 novembre, la Ue pubblicherà le proprie previsioni economiche: secondo Bruxelles la crescita attesa sul 2019 sarà al di sotto di quanto stima il governo, il debito pubblico sarà ipotizzato probabilmente in aumento rispetto a quest’anno e il deficit più alto del 2,4% annunciato.

6 Nov 2018