SALE IL LAVORO SCENDONO GLI STIPENDI

Grande entusiasmo ha accolto i dati sull’occupazione diffusi dall’Istat. Come al solito gli eurofanatici si sono scatenati senza avere la pazienza di guardare i conti.

1 Aug 2017

AU REVOIR ALL’EUROPA

Addio l’Europa. In questa afosa estate 2017, insieme ai boschi sta andando in fumo l’idea stessa di Unione europea. Stà succedendo quello per cui questo blog è nato: se vogliamo che l’Europa sopravviva deve nascere un’Europa diversa.

31 Jul 2017

L’ANNUNCIO DEL FMI: L’ITALIA FERMA DA VENT’ANNI

Gli italiani stanno peggio di venti anni fa. A dirlo non sono dei populisti brutti e sporchi, come piace agli eurofanatici, ma nientemeno che il Fondo monetario internazionale nel suo ultimo rapporto sull’Italia.

28 Jul 2017

ITALIA: RECORD DI NEET

L’Italia ha il record di giovani Neet «not in education, employment or training» che non lavorano, e nemmeno si danno da fare sui libri.

27 Jul 2017

IL NUOVO BONAPARTE

Perché un’Europa Diversa? Perché non vogliamo che a governarla ci siano uomini politici come Emmanuel Macron. L’idolo degli eurofanatici di casa nostra si è dimostrato per quello che su questo blog avevamo descritto fin da primo momento.

26 Jul 2017

LA CRESCITA GENETICAMENTE MODIFICATA

Dopo le previsioni del Pil altri parametri risultano in crescita. A maggio gli ordini sono saliti del 4,3% su aprile e del 13,7% in un anno.

25 Jul 2017

FMI: STATISTICHE O PROPAGANDA POLITICA?

Un dubbio: quelle che rilascia il Fondo Monetario sono statistiche reali o manovre di propaganda politica? La domanda nasce dalle previsioni di oggi secondo cui la crescita in Europa raggiungerà l’1,9% nel 2017.

24 Jul 2017

NELL’INFERNO DELLA MONETA UNICA

Non ci vuole molto per capire che l’euro non è la moneta delle classi popolari. Basta pensare all’ostinazione con la quale in Inghilterra l’establishment ha difeso la permanenza in Europa o la vittoria in Francia di un ex banchiere come Macron sostenuto da appena il 26% dell’elettorato.

21 Jul 2017

IL GIOCO DELLE TRE CARTE CON I CONTI PUBBLICI

Ma quante bugie. I flebili conti dello Stato sono sempre più attaccati all’eterna speranza dei tagli alla spesa. Eppure nonostante i proclami i conti continuano a non tornare.

19 Jul 2017