LA GERMANIA TIENE L’EUROPA IN GABBIA

Bisogna domandarsi se l’Unione Europea è ancora un accordo fra stati liberi o piuttosto una prigione. Il Pil dei Paesi dell’euro ha registrato una riduzione dello 0,2% rispetto all’ultimo trimestre del 2012, segnando così il quarto calo consecutivo.

15 May 2013

IL PAESE CROLLA E LA POLITICA NON FA NULLA

Enzo Bombardelli, sulla pagina di Facebook fa un’osservazione giusta, almeno in linea di principio: l’Islanda non è l’Italia. Non possiamo paragonare la cura adottata da una nazione di 350 mila abitanti (meno della Zona 2 di Milano) rispetto ad una delle grandi economie del mondo con 60 milioni di persone.

14 May 2013

DOBBIAMO IMITARE TOKYO, NON BERLINO

Bisogna fare come il Giappone. E’ chiaro che l’austerità non porta da nessun’altra parte che non sia il baratro. L’Istat ha diffuso i dati sulla produzione industriale in Italia a marzo. 

10 May 2013

L’EUROPA DA SPERANZA È DIVENTATA UN INFERNO

E l’Europa finì con l’andarci stretta. Più della metà degli italiani (53%) è ormai convinta che far parte dell’Unione Europea non sia più un’opportunità ma una zavorra.

9 May 2013

CON L’EURO SIAMO FREGATI IN PARTENZA

L’ultimo intervento di Paul Krugman sul New York  Times merita una citazione. “Sono passati quasi tre anni da  quando l’Ocse diede quello che è il peggior consiglio mai dato da una grande  organizzazione internazionale.

6 May 2013

L’AUSTERITÀ VA RIMESSA NEL CASSETTO

Il rimbalzo delle Borse è durato un attimo.  Le decisioni prese dalla Bce sono state deludenti ed è ormai chiaro che gli stimoli della ripresa non arriveranno da quella parte. 

3 May 2013

RECESSIONE CHIAMA RECESSIONE

Di eccesso di sacrifici si muore, era il nostro titolo e ha suscitato molto interessi presso i lettori visto il numero dei commenti.

2 May 2013