LE TIGRI DI CARTA STAMPATA

Le tigri di carta stampata. Ormai non passa giorno senza che la grande stampa mondiale non mandi una scomunica nei confronti dell’Italia.

7 Jun 2018

UNA NUOVA LIRA VALE COME UNA STERLINA

Tutte le volte che si prova solo a ipotizzare di mettere in discussione l’appartenenza dell’Italia al club dell’Euro, i “professori” ci spaventano, citando i disastri accaduti in Venezuela o Argentina, a seguito del default di questi Paesi.

6 Jun 2018

LA QUESTIONE TEDESCA

La guerra commerciale scoppiata fra gli Stati Uniti e l’Unione Europea è un atto di accusa contro la Germania. Trump ha fatto quello che la Ue non ha mai avuto la forza di fare: sanzionare l’eccessivo surplus tedesco.

5 Jun 2018

I TEDESCHI PROPONGONO IL PIANO B

Adesso sono i tedeschi a chiedere un piano B per l’euro. Per una volta siamo d’accordo con loro. Se vogliamo salvare l’Europa bisogna andare verso una riforma profonda dell’eurozona e, casomai, il suo restringimento.

4 Jun 2018

ADDIO SOGNI LORO

Per gli eurofanatici i sogni sono diventati incubi. Quasi in contemporanea ci sono stati importanti ribaltoni in Spagna e in Italia.

1 Jun 2018

LO SPREAD SOCIALE

Mentre tutti sono concentrati sullo spread finanziario sarebbe necessario concentrarsi di più sullo spread sociale. Non solo perché è più importante dell’altro ma soprattutto perché chiudendo lo spread sociale diventa molto più semplice abbattere l’altro.

31 May 2018

LA SCONFITTA DELLE ELITE

Gli euroburocrati sono gli alleati più fedeli dei movimenti che vengono definiti populisti. Lo dimostrano le esternazioni inappropriate del commissario tedesco al Bilancio Gunther Oettinger: «I mercati insegneranno agli italiani a votare nella maniera giusta».

30 May 2018

STUDIO OGGETTIVO SUGLI EFFETTI DELL’EURO IN ITALIA

 

“16 ANNI PRIMA E 16 ANNI DOPO”

STUDIO OGGETTIVO SUGLI EFFETTI DELL’EURO IN ITALIA

a cura di

ERNESTO PREATONI

Con la collaborazione per gli elaborati statistici di

GIOVANNI PIERO ROTUNDO

 

“Con l’Euro lavoreremo un giorno di meno, guadagnando come se lavorassimo un giorno di più” Romano Prodi

 

“L’Euro è un pericolo per la democrazia, sarà fatale per i paesi poveri, devasterà le loro economie” Margaret Thatcher

 

Le ragioni di uno studio

È dal 2001 che i sostenitori dell’Euro e i (pochi) detrattori disquisiscono sui pro e contro collegati all’introduzione di una moneta unica in Europa.

29 May 2018

SERVE PROPRIO UN’EUROPA DIVERSA

   “Voglio un Europa diversa, più forte, ma più equa”. Si chiude con questa affermazione il comunicato pubblicato domenica da Paolo Savona sul sito “Scenari economici”.

28 May 2018