Lo spread affama cinque milioni di Italiani

Mentre nei giorni scorsi i grandi giornali si preoccupavano solo dello spread, Coldiretti fotografava una situazione agghiacciante: la povertà in Italia ha raggiunto livelli mai visti nel nostro Paese dal secondo dopoguerra, quasi tre milioni di Italiani sono costretti alla mensa dei poveri.

18 Jun 2018

L’IPOCRISIA DEGLI EUROFANATICI

I peggiori nemici dell’Europa sono gli eurofanatici. Il loro radicalismo è la malattia che sta uccidendo gli ideali che in settant’anni hanno costruito la Ue.

14 Jun 2018

I COSTI DELLA SFIDA

Sui migranti l’Italia ha sfidato l’Europa e ha fatto bene. La solidarietà non è uno spot e battere i pugni sul tavolo è corretto.

13 Jun 2018

QUESTA EUROPA È UN TRADIMENTO

Travolto dal clamore sulle elezioni amministrative e dalle polemiche sulla nave Acquarius è passato del tutto inosservato il sondaggio Ipsos relativo al giudizio degli italiani sull’Unione Europea.

12 Jun 2018

IL CAMBIAMENTO CHE NON C’E

  Non è detto che Mario Draghi giovedì decida di far calare definitivamente il sipario sull’acquisto dei titoli di Stato da parte della Bce.

11 Jun 2018

LA LOCOMOTIVA TEDESCA HA PERSO UNA RUOTA

Chissà se anche la Germania comincia a capire che serve davvero un ‘Europa diversa. Un’Europa più solidale e coesa perché arricchirsi a spese del vicino non serve a nulla.

8 Jun 2018

LE TIGRI DI CARTA STAMPATA

Le tigri di carta stampata. Ormai non passa giorno senza che la grande stampa mondiale non mandi una scomunica nei confronti dell’Italia.

7 Jun 2018

UNA NUOVA LIRA VALE COME UNA STERLINA

Tutte le volte che si prova solo a ipotizzare di mettere in discussione l’appartenenza dell’Italia al club dell’Euro, i “professori” ci spaventano, citando i disastri accaduti in Venezuela o Argentina, a seguito del default di questi Paesi.

6 Jun 2018

LA QUESTIONE TEDESCA

La guerra commerciale scoppiata fra gli Stati Uniti e l’Unione Europea è un atto di accusa contro la Germania. Trump ha fatto quello che la Ue non ha mai avuto la forza di fare: sanzionare l’eccessivo surplus tedesco.

5 Jun 2018

I TEDESCHI PROPONGONO IL PIANO B

Adesso sono i tedeschi a chiedere un piano B per l’euro. Per una volta siamo d’accordo con loro. Se vogliamo salvare l’Europa bisogna andare verso una riforma profonda dell’eurozona e, casomai, il suo restringimento.

4 Jun 2018