IL BITCOIN È RIVOLUZIONARIO

La crescita impetuosa di bitcoin è finita in prima pagina. In molti restano scettici, ma aumenta il numero di quanti cominciano a crederci.

15 Dec 2017

SOTTO IL PIL NIENTE

Il 2017 sta per andare in archivio come l’anno della ripresa economica. Se proviamo a guardare un po’ più a fondo però le sorprese non mancano.

14 Dec 2017

RISPOSTA A STEFANO FALCINELLI

Stefano Falcinelli scrive al Pioniere: La Gran Bretagna ha ratificato il suo completo distacco dalla moneta unica. Quanti altri Paesi dovranno uscire, prima che sia chiaro agli europeisti convinti, che è giunta l’ora di aprire un tavolo per discutere il futuro di questa costruzione (sbagliata) europea?

12 Dec 2017

IL “GOMBLOTTO” CHE SI AGGIRA PER L’EUROPA

Ma quante bugie sono state scritte sul Notiziario Unico del conformismo nazionale. Nell’ordine hanno voluto farci credere che: con l’euro saremmo entrati nel migliore dei mondi possibili e, rinunciando alla sovranità monetaria, saremmo vissuti in un’Europa latte e miele; che la crisi del 2011 era stata causata dal bunga bunga; che Monti e la Fornero hanno salvato l’Italia; che con i nostri soldi (tanti) hanno salvato la Grecia (ma chissà perché a gioire sono state le banche tedesche e francesi) e che la Grecia ora scoppia di salute; che l’eurocrazia di Bruxelles ci sta salassando ma, naturalmente, per il nostro bene, per farci diventare più civili; che la Germania è padrona d’Europa perché loro sono bravi ed efficienti e noi spaghetti e mandolino; che l’Italia è oggi in piena ripresa economica anche se non ce ne accorgiamo e anche se la povertà sta aumentando.

11 Dec 2017

RISPOSTA A LIVIO BALLARIO

Livio Ballario scrive al Pioniere: Nel 2011 lessi un suo articolo pubblicato sul sito online “Affari Italiani” in cui auspicava il ritorno di un’inflazione “controllata” intorno al 5% grazie alla quale il debito pubblico sarebbe stato progressivamente alleggerito.

5 Dec 2017

CRESCE L’ITALIA DEL RANCORE

La percezione è più forte della realtà. La ripresa c’è ma gli italiani non l’avvertono. Anzi sono sempre più sfiduciati e incapaci di guardare avanti.

4 Dec 2017

LA UE È DIVENTATO UN RISSOSO CONDOMINIO

Ogni giorno di più l’Europa assomiglia ad un sogno rovinato. Un condominio rissoso dove le liti sono all’ordine del giorno. Si è appena spenta l’eco per l’assegnazione delle sedi di Eba ed Ema che già si apre una nuova partita con l’inevitabile coda di trionfalismi e risentimenti.

30 Nov 2017