UN COMMISSARIO PER L’ITALIA

L’Italia cammina verso il commissariamento politico. Purtroppo la nostra politica continua a dilettarsi con futilità come la candidatura del generale Gallitelli alla carica di premier o la lite tra Renzi e Di Maio sulle repressione delle fake news (stupidaggine come poche).

29 Nov 2017

IL PROMESSIFICIO ELETTORALE È IN MOTO

È partito il promessificio elettorale. La sagra paesana a chi le spara più grosse e le promette più belle. C’è chi garantisce, in caso di vittoria, l’aliquota fiscale unica al 15% e la pensione minima a mille euro.

28 Nov 2017

Redditi bassi e tasse alte. Ecco l’Italia.

 

I contribuenti italiani sono tra i più tartassati del mondo. A rinfrescare la memoria  ci pensa l’Ocse. Ricorda che nel 2015 ogni italiano ha versato, mediamente 13.383 dollari allo Stato.  

24 Nov 2017

C’È POSTA PER IL MINISTRO

Da Bruxelles arriva la solita lettera di minacce. È indirizzata a Padoan ed è molto feroce. Fissa un appuntamento a primavera quando sarà richiesta una manovrina, che poi tanto manovrina non è: qualcuno parla di cinque miliardi.

23 Nov 2017

COM’È GROTTESCA QUESTA EUROPA

Siamo veramente all’apice del ridicolo. Nell’Europa dei decimali e dei maestrini che impongono i compiti a casa succede qualcosa di veramente grottesco.

21 Nov 2017

LA POLITICA DEI PANNOLONI

Un incubo? Realtà? Le prossime elezioni politiche andranno oltre l’incredibile. A fronteggiarsi potrebbero essere, ancora una volta Prodi e Berlusconi. Da non crederci.

20 Nov 2017

IL PIONIERE RISPONDE A GIANLUIGI DE BRUN

Gianluigi Del Brun scrive al Pioniere: Credo che l’euro sia una truffa. Se si cammina assieme il piú veloce deve rallentare per non affaticare gli altri: nello sport e in montagna è così.

17 Nov 2017

LA UE VUOLE SPEGNERE LA NOSTRA RIPRESA

Prepariamoci al peggio. Dovremo confidare nel solito stellone (sperando che sia più benevolo rispetto alla partita contro la Svezia) per evitare la solita spremuta di tasse a primavera.

16 Nov 2017

IDEONA: SIGARETTE PIÙ CARE PER QUADRARE I CONTI

Che grande novità. Non ci aveva pensato proprio nessuno. A colmare la lacuna ha provveduto la Commissione Bilancio proponendo l’aumento del prezzo delle sigarette di 20 centesimi.

15 Nov 2017