L’EUROPA VUOLE LA PATRIMONIALE IN ITALIA

L’Unione è preoccupata per i conti pubblici Italiani. Junker pare stia sussurrando da Bruxelles, non senza l’implicito benestare di Merkel e Macron, all’Italia che sarebbe arrivato il momento di introdurre, anzi di imporre una patrimoniale.

12 Mar 2019

MILLE EURO IN MENO IN BUSTA PAGA

L’Euro ha fatto così bene all’Italia e ci ha protetto così tanto e così bene che le buste paga, nel giro di soli sette anni, si sono alleggerite di ben mille euro.

11 Mar 2019

IL BAIL IN È INUTILE E PERICOLOSO PER I RISPARMIATORI

Il bail in, ovvero la pratica voluta dell’Europa, per cui il fallimento di una banca deve essere pagato da azionisti, da alcuni obbligazionisti e da chi detiene depositi sopra i 100mila euro è inapplicabile.

7 Mar 2019

LA RIPRESA PER L’ EUROPA È GIÀ FINITA

La tanto millantata ripresa globale millantata dai professoroni due anni fa? È già bell’e finita. E così i banchieri centrali, che avevano già iniziato chiudere i rubinetti del denaro stampato a tassi di interesse ridicolo – drogando così i mercati – sono stati costretti a tornare sui propri passi.

6 Mar 2019

IN ITALIA LA PATRIMONIALE LA PAGHIAMO GIÀ

Se n’è accorto perfino il Corrierone nazionale: in Italia la patrimoniale c’è già. Ditelo anche al Fondo Monetario Internazionale: di tasse ne paghiamo fin troppe.

5 Mar 2019

SI TORNERÀ A PARLARE DI ITALEXIT

L’uscita dell’Italia dall’Euro? Tornerà nelle agende politiche, perché il modello economico imposto dalla Germania ha definitivamente fallito. Lo racconta, nell’articolo pubblicato sabato scorso da Libero, l’imprenditore Ernesto Preatoni, che è anche fondatore di questo blog.

27 Feb 2019

BOOM DI CONTRATTI A TEMPO INDETERMINATO

“Il lavoro non si crea per legge”: è stata questa la critica più comune al varo del decreto Dignità. Peccato che il decreto funzioni eccome: lo dicono i numeri dell’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale, secondo cui lo scorso anno si è registrato un incremento di 200mila posti di lavoro a tempo indeterminato, mentre le assunzioni complessive nel settore privato si sono attestate a quota 7.424.293 (+5,1% rispetto all’anno precedente).

26 Feb 2019

FRANCIA E GERMANIA VOGLIONO L’INDUSTRIA UE

È di pochi giorni fa la notizia della bocciatura, da parte della Commissaria per la Concorrenza UE, Margrethe Vestager, della fusione tra i due giganti dell’alta velocità ferroviaria, ovvero la tedesca Siemens e la francese Alstom.

25 Feb 2019